MUSEI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Greek English French Italian Russian
Swedish Polish
 

 

IL MUSEO ARCHEOLOGICO

Il Museo Archeologico si trova nel cuore della città portuale, sulla strada principale che porta alla Cattedrale della Madonna e non passa inosservato dai viaggiatori. È stato costruito Αρχαιολογικό Μουσείο Τήνουall`inizio degli anni 60, su iniziativa della Società Archeologica. Ospita dei reperti preziosi, tra i quali sono: I vasi gigantici di ceramica, trovati dentro il Santuario della Dea Ceres e sua figlia, ai piedi di Xòburgo, che risalgono al periodo “arcaico” (8mo- 7mo secolo a.C.), statue e pezzi architettonici del Santuario di Poseidon e Anfitrite a "Kionia", l`orologio solare di Andronico, che è uno dei reperti più preziosi di tale luogo (1o secolo a.C), un bel pavimento con mosaico, trovato vicino alla Chiesa della Madonna, monete di periodi diversi e altri oggetti di grandissimo valore. Nel ripostiglio Αρχαιλολογικό Μουσείο Τήνουdel Museo si sono recentemente ammassati tanti altri reperti e per questo si contempla la costruzione di un`ulteriore edificio per esporrli. Il biglietto è di un prezzo simbolico e il personale sempre pronto ad aiutare gli interessati.

PINACOTECA DI PITTURA

Πινακοθήκη ΤήνουLa Pinacoteca delle opere di pittura, si trova nell`interno del precinto della grande Chiesa della Madonna. Contiene più di 100 dipinti sia copie che opere autentiche di pittori greci, come: N. Lytras, G. Iakovidis, N. Ghizis, K. Parthenis, I. Altamouras, K. Volonakis e G. Roilos. Oltre di questa collezione di pittori Greci, ci sono anche pezzi Rinascimentali come quelli del “Cinquecento” italiano, provenienti sia dall`Italia che dalle isole Ioniche. Ci sono anche oggetti d`arte europea, come vasi, mobili, uno specchio favoloso ed altri oggetti preziosi.

MUSEO DEGLI ARTISTI DI TINOS

Il museo si trova tra gli edifici che circondano il precinto della grande Chiesa della Madonna e contiene opere rappresentative dei più noti artisti Tiniesi. Ci sono opere importanti di pittura e scultura, sia originali che in copie. Tra gli artisti presenti con le loro opere sono: Nicolaos Ghizis, Nikiforos, Nicolas e Pericles Lytras, G. Roilos, M. Renieris, G. Gaitis, mentre ci sono anche delle opere di scultori famosi come G. Chalepas, L. Sohos, D. Filippotis, G. Vitalis, Lazzaros e Marcos Fitalis e I. Voulgaris.

ESPOSIZIONE DI CIMELI RELIGIOSI E ICONE

Έκθεση εκκλησιαστικών κειμηλίων και εικόνωνQuesti paramenti Sacri si trovano esposti negli spazi adiacenti alla grande Chiesa della Madonna che includono oggetti ecclesiastici provenienti dall`isola di Tinos con prevalenza di Icone fatte durante il periodo dal 14mo al 19mo secolo. C`è anche la famosa “Carta di Rigas Ferrèos”, fatta e stampata dall`eroe-visionario dell`insurrezione contro il dominio Turco (una delle tre copie esistenti) e l`annello del Generale Kolokotronis, eroe della guerra d`indipendenza. Ci sono, inoltre, delle sculture in legno fatte dal tiniese Ioannis Platis. Finalmente, si possono anche ammirare i lavori di tematica religiosa, eseguiti da pittori famosi come Fotis Kontoglou e Nikiforos Lytras.

PARAMENTI SACRI

Questa collezione di paramenti Sacri si trova nel lato est sotto il portico del recinto della Chiesa della Madonna e contiene dei cimeli ecclesiastici come Bibbie, Icone, abiti sacerdotali ecc.

MAUSOLEO DELLA NAVE “ELLI”

Μαυσωλείο ΈλληςQuesto locale è collocato al piano terra della Chiesa grande della Madonna, ed è dedicato ai relitti della nave militare “Elli”, che fu affondata a causa di un` incursione sottomarina, prima della Seconda Guerra Mondiale, effettuata dalla marina fascista italiana. Quì c`è una lapide commemorativa fatta di marmot, che rappresenta la vittoria, nonchè un frammento del siluro che colpì la nave, oggetti personali delle vittime e alcune urne con le loro ossa.

 

LA GALLERIA DELLE OPERE DI ANTONIOS SOHOS

Sempre nel recinto della Chiesa della Madonna, c`è anche una galleria contenente alcune delle opere di Antonios Sohos, che fu un membro dell`Accademia delle Arti e delle Scienze della Grecia.

MUSEO DELL`ARTE MARMOREA A PYRGOS

Μουσείο ΜαρμαροτεχνίαςSi tratta di un Museo veramente moderno, costruiro e allestito dall` ”Ente Culturale della Banca di Pireo” nel 2007, che segue le ultime tendenze in fatto di museologia moderna, essendo unico del suo genere in Grecia. Il Museo si trova nel villaggio di "Pyrgos", vicino all` Istituto Professionale Superiore dell`arte marmorea. Il visitatore può seguire, con l`aiuto di materiale audio-visuale, tutta la procedura della lavorazione del marmo, dall`estrazione fino al laboratorio e il prodotto finito ed esposto. Qui sono esposti anche tutti gli attrezzi e i macchinari per l`estrazione e il trasporto dalle cave, nonchè gli attrezzi occorenti per la lavorazione del marmo. C`è anche un`esposizione di sculture e costruzioni di marmo originali, donati da enti culturali e persone private, come per esempio parti architettoniche di chiese e abitazioni, nonchè vari bozzetti delle opere di scultori famosi. In un edificio adiacente al corpo centrale del Museo, c`è un auditorio/sala per esposizioni periodiche.

Μουσείο Μαρμαροτεχνίας

MUSEO/GALLERIA DI KOSTAS TSOKLIS

Il museo/galleria d`arte dedicato all`artista moderno Kostas Tsoklis è costruito recentemente vicino alla ex scuola elementare del villaggio di Kambos. Le collezioni esposte variano di tanto in tanto e contengono anche opere d`arte di interesse vario. C`è un archivio delle opere di K. Tsoklis, cataloghi di mostre artistiche, libri, fotografie ecc. Esiste anche una sala- proiezioni per le interviste e i films sull`artista. Si svolgono, inoltre, delle attività culturali in forma di “workshop” per bambini e adulti.

MUSEO DEGLI ARTISTI DI "PANORMOS"

Μουσείο Πανορμιτών ΚαλλιτεχνώνEntrando nel villaggio di "Pyrgos", andiamo incontro al Museo degli artisti di Panormos, vicino alla casa di Giannoulis Chalepas. Quì sono esposte le opere di pittura e scultura degli artisti di "Panormos", come: G. Chalepas, D. Filippotis, Eur. Lambaditis, I. Voulgaris, L. Lukas, G. Vitalis, L. Sohos e molti altri. Infatti, alcune delle opere esposte non sono che di bozzetti di grandi opere realizzate nel marmo e, delle volte, si possono individuare i segni di elaborazione fatti dagli artisti.

LA CASA-MUSEO DI GIANNOULIS CHALEPAS

Μουσείο-σπίτι Χαλεπά στην ΤήνοLa casa del massimo scultore di Tinos si trova nell`entrata del villaggio di Pyrgos, è stata ripristinata e adesso funziona come museo. Oltre l`ammobigliamento originale delle stanze della casa dove lavorava e dormiva lo scultore, ci sono anche delle foto di famiglia, e tutti gli attrezzi che usava, nonchè alcune delle sue sculture.

MUSEO DEGLI ARTISTI DI "YSTERNIA"

Qui si trovano delle opere di alcuni dei più noti scultori del villaggio di Ysternia, come i fratelli Fytali, i fratelli Malakate, G. Vitalis, i fratelli Lazzaro e Antonio Sohos, L. Lameras e altri. Ci sono altri musei nei paesi di Tinos, coi contenuti più svariati, come per esempio musei folcloristici, artistici, agricoli, ecclesiastici ecc, che vale la pena di visitare per avere l`immagine completa della cultura dell`isola di Tinos (vedi descrizioni nel capitolo sui villaggi tiniesi).